home/

i piatti tipici

Precedente Successiva


Questa pagina contiene le ricette di alcuni piatti tipici di Foglianise e dei paesi limitrofi. Per molte di esse, oltre agli ingredienti, sono descritti anche i vari metodi di lavorazione.

primi piatti

pasticceria

altre specialità tipiche

dove mangiare


PRIMI PIATTI

"Cecatielli cu sugo" (cavatelli con il sugo di pomodoro)
 

Ingredienti pasta: farina, sale, 1 uovo ogni Kg di farina, acqua quanto ne assorbe

Ingredienti piatto: cecatielli, salsa di pomodoro, formaggio

Lavorazione: preparare la pasta utilizzando la farina, le uova, il sale e l'acqua. L'impasto deve essere abbastanza consistente. Poi, formare dei bastoncini lunghi all'incirca mezzo dito e creare, con le dita, un solco lungo l'asse centrale del "cecatiello". Dopo la cottura, servire la pietanza condita con salsa di pomodoro e, a piacere, cosparsa di formaggio grattugiato.

 

"Cevera" (fave cotte)
 

Ingredienti: fave, olio, sale, cipolle, menta

Lavorazione: sbucciare e lavare le fave; farle sgocciolare e disporle in un tegame di argilla con olio, sale e una discreta quantità di cipolle. Quindi cuocerle a fuoco lento aggiungendo, a metà cottura, un mezzo bicchiere di acqua e altra cipolla con bei rametti di menta. Quando la cevera è cotta, servirla fumante.

 

"Lampi e truoni" (pasta con i ceci)
  Ingredienti pasta: farina di grano duro, sale, acqua quanto ne assorbe

Ingredienti piatto: ceci, "lavanelle", salsa di pomodoro, un pizzico di peperoncino

Lavorazione: dopo aver preparato l'impasto, formare le lavanelle, ossia bastoncini lunghi un dito di pasta fatta in casa, preferibilmente con la farina di grano duro. Farle cuocere e aggiungere poi i ceci cotti a parte. Servire la pietanza condita con salsa di pomodoro e con l'aggiunta di un pizzico di peperoncino.

menu


PASTICCERIA

"Chiacchiere" (ciambelline tipiche del periodo di Carnevale)
 

Ingredienti: 1 Kg di farina, 1 cucchiaio e 1/2 di zucchero, 1 tazzina di latte, 100 g di burro, uova quante ne assorbe, 16 g di lievito, un po' di liquore "Strega", zucchero al velo.

Lavorazione: mettere in una terrina la farina e lo zucchero ed amalgamarli con latte, burro e "Strega". Aggiungere le uova e il lievito e lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto consistente. Preparare con questo una sfoglia, tagliarla a striscette e dar loro, poi, una forma simile ad un fiocco. Dopo averle fritte in olio abbondante, cospargerle di zucchero al velo.

 

"Pastarelle" (biscotti)
 

Ingredienti: 400 g di zucchero, 5 uova, 1 kg di farina, 25 cl di olio, 25 cl di latte, limone grattugiato, 15 g di bicarbonato, 20 g di cremore.

Lavorazione: mettere in una terrina la farina e poi lo zucchero con le uova. Aggiungere il limone grattugiato, l'olio e il latte. Amalgamare il tutto unendolo al cremore e al bicarbonato. Infornare a 180° per circa 30 min.

 

"Raffaiuoli" (taralli con le uova)
 

Ingredienti: 10 uova, 1/2 bicchiere di olio, farina quanto ne assorbe, 1 cucchiaio raso di sale, 1 cucchiaio e 1/2 di magnesio, 1/2 bicchiere di alcool (oppure 16 g di lievito), pepe a piacere.

Lavorazione: mettere in una terrina uova, sale, pepe, olio, alcool e magnesio e mescolare il tutto. Aggiungere, poco alla volta, la farina a pioggia finché l'impasto non diviene abbastanza consistente. Formare con questo dei cerchi e scaldarli in acqua bollente. Tagliarli lateralmente ed infornarli a 200° per circa 45 min.

 

"Scaodatielli" (ciambelle)
 

Ingredienti: 1 tazza di farina, 1 tazza d'acqua, 3 cucchiai di olio, 1 bustina di vaniglia.

Lavorazione: far bollire in un pentolino l'acqua con l'aggiunta del sale e della vaniglia. Quando il liquido raggiunge l'ebollizione, togliere il pentolino dal fornello. Versare, poco alla volta, la farina e mescolare in modo da non formare dei grumi. Stendere l'impasto ottenuta e, dopo aver formato dei cerchietti, friggere questi in olio bollente. Infine, cospargerli di zucchero.

 

"Struffoli" (dolcetti al miele)
 

Ingredienti: 10 uova, 25 g  burro, 8 g di lievito oppure 2 cucchiaini di bicarbonato, un po' di liquore "Strega", farina quanto ne assorbe.

Lavorazione: Sciogliere il burro nel latte e aggiungere poi lo "Strega", le uova, il burro e il lievito. Versare, poco alla volta, la farina a pioggia finché l'impasto non diviene abbastanza consistente. Stendere la pasta ottenuta e, dopo averla tagliata in vari pezzettini, friggere questi in olio bollente. Una volta cotti, cospargerli di miele.

menu


ALTRE SPECIALITA' TIPICHE

"Ammugliatielli": involtini di budella di agnello alla brace

"Crespelle": crepes

"Cucchiari": pizzette semplici

"Paparuli 'mbuttiti": peperoni ripieni

"Pizzilli cu l'alici": pizzette con le alici

"Pucellati": rustici

"Sciurilli": pizzette con fiori di zucca

"Zupp'e cardone": zuppa di cardo

il vino e i "paparuli 'mbuttiti": due componenti caratteristiche della gastronomia foglianesara

menu


Precedente Successiva